• Durata

    • Responsabili di industrie alimentari (per i titolari di attività alimentare)  Durata del corso 12 ore.
    • Addetti di livello di rischio 1 (per i dipendenti) Durata del corso 4 ore. Rientrano in tale rischio: baristi, fornai addetti produzione pizze e similari, addetti somministrazione / porzionamento pasti in strutture socio-assistenziali e scolastiche, addetti alla vendita di alimenti sfusi e generi alimentari.
    • Addetti di livello di rischio 2 (per i dipendenti) Durata del corso 8 ore. Rientrano in tale rischio: cuochi; pasticcieri; gelatieri; addetti gastronomia (produzione e vendita); addetti produzione pasta fresca; addetti lavorazione latte e formaggi; addetti macellazione, sezionamento, lavorazione, trasformazione e vendita di carne, pesce e molluschi; addetti produzione ovoprodotti.

    Requisiti d'accesso
    18 anni compiuti
    • LEGGI DI RIFERIMENTO

      in sostituzione del Libretto di Idoneità Sanitaria di cui all’art. 14 della L. 283/62.

    • OBIETTIVI LAVORATIVI

      Tale corso di formazione (ex Libretto Sanitario) è obbligatorio dal 1 gennaio 2007  pena l’illecito amministrativo perseguibile con l’applicazione di sanzioni amministrative in quanto, in linea anche con il Decreto Dirigenziale n°46 del 23 febbraio 2005 viene stabilita la necessità di acquisire l’attestato di formazione professionale e/o aggiornamento per gli alimentaristi in sostituzione del Libretto di Idoneità Sanitaria di cui all’art. 14 della L. 283/62.